Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios. Si continúa navegando, consideramos que acepta su uso. Puede obtener más información en nuestra política de cookies.

Temas destacados

Libro de la semana: Juana la Loca

Libro de la semana: Juana la Loca

Juana fue la tercera hija de los Reyes Católicos, Isabel y Fernando. Con 16 años la mandaron a Flandes para su boda con F... [Ver más]

 

Exposición Luís Gordillo

Exposición Luís Gordillo

Catálogo de la exposición “Luis Gordillo. Confesión general”, se plantea como una muestra antológica que recorre todas las etapas del a... [Ver más]

 

Boletín informativo

Subscríbase a nuestro boletín informativo

Si quiere suscribirse al boletín informativo del Patronato de la Alhambra y Generalife visite esta página

MATISSE. I CAPOLAVORI DELLA GRAFICA
Título:
MATISSE. I CAPOLAVORI DELLA GRAFICA
Subtítulo:
Autor:
TAVOLA, MICHELE
Editorial:
SILVANA EDITORIALE
Año de edición:
2010
ISBN:
978-88-366-1830-9
Páginas:
96

Disponibilidad:

  • En la web: 

Sinopsis

Nella vita di Matisse, dopo l'esperienza del fauvismo, furono gli anni estremi a segnalarsi per la forte spinta innovatrice. In questo secondo periodo il maestro scoprì la straordinaria tecnica dei papiers découpés, le carte colorate che ritagliava e ricomponeva, creando immagini di sorprendente sintesi formale, ma si dedicò anche e soprattutto ai libri illustrati, tutti appartenenti appunto agli anni della maturità e all'ultima stagione della sua vita. L'artista, noto soprattutto come maestro del colore, fu dunque anche maestro della linea, straordinariamente competente nell'attività grafica, autore di una produzione su carta che attesta la sua inesauribile vena creativa e tecnica. Un'inventiva straordinaria che si riscontra in ogni volume che Matisse decise di illustrare: le Poésies di Stéphane Mallarmé, edite nel 1932, Ulysses di James Joyce, edito nel 1935, la Pasiphaé del 1944, le Lettres portugaises del 1946, fino a Jazz, composto con la tecnica del pochoire pubblicato nel 1947, che nasce dalle carte ritagliate e vede il colore entrare prepotentemente nell'attività di illustratore del maestro. Per concludersi nel 1950 con i Poèmes di Charles d'Orléans, una sorta di miniatura moderna.

--------------------------------------------------------------------------------

*Todos nuestros productos incluyen el IVA, ampliar información